Applicazioni molto popolari di Facebook condividono con altre aziende i vostri dati personali


Il Wall Street Journal ha pubblicato un articolo molto interessante in cui sostiene che alcune applicazioni di Facebook (nello specifico Farmville) condividono le informazioni degli utenti. Questa condivisione, per altro, viola le regole di Facebook stesso.
Nell'articolo si legge che la cosa può riguardare "decine di milioni" di utenti, soprattutto grazie alla ultra popolare applicazione creata dallo sviluppatore di giochi Zynga.

Le informazioni condivise includono gli ID degli utenti Facebook, che i pubblicitari e altre aziende di tracciamento possono usare per vedere i nomi e altre informazioni per ogni utente. E anche se non usate Farmville o Texas Hold’em, siete comunque vulnerabili dato che la falla permette ad aziende di terze parti di vedere le liste degli amici degli utenti direttamente coinvolti dal problema e recuperare anche le loro informazioni.

Facebook non ha ancora risposto alle chiamate e non ha rilasciato dichiarazioni in merito. Nel frattempo, voi potete comunque chiudere i cancelli della vostra fattoria, per cominciare. (c.c.)

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :