Il nuovo MacBook Air in due misure, più sottile e con una batteria incredibilmente durevole


Dulcis in fundo, quello che tutti aspettavano, il nuovo MacBook Air, completamente unibody, che secondo Jobs inagura "una nuova generazione di notebook". Sarà più sottile, con solo 1,70 cm di spessore e avrà lo storage flash. Inoltre, Jobs ha precisato che avrà una "Facetime camera" non una iSight, come gli altri notebook Apple.
Una delle novità più impressionati è certamente la durata della batteria: fino a 30 giorni in standby e sette ore di navigazione sul web wireless per la versione più piccola e cinque per quella più grande.

Ce ne saranno due versioni: una da 11.6 pollici (come si era ampiamente vociferato fino a qualche ora fa) e una da 13.3.
La versione più piccola ha un tipo di storage che non è la solita SSD, ma una sorta di SSD che somiglia ad un banco di RAM e permette l'avvio istantaneo. Il processore è un Intel Core2Duo mentre la scheda grafica è una Nvidia GeForce.
L'11 pollici ha uno schermo con risoluzione 1366x768, mentre il 13 pollici arriva a 1440x900


Entrambi sono disponibili da subito con prezzi che partono da 1.000 dollari. Per la precisione, all’Air da 11.6 pollici con 64GB di storage costerà 999 dollari, mentre con 128GB arriva a 1.199 dollari, entrambi con processore da 1.4GHz. La versione da 13.3 pollici, con 128GB di storage, costerà 1.299
. (c.c.)


[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :