gWhack arriva su iPhone: chi troverà la combinazione di parole con meno risultati?

Ogni tanto fa piacere raccontarvi di qualche idea carina tutta made in Italy. Come gWhacking, un’applicazione per iPhone che si basa su una vecchia mania tutta geek, ovvero quella di fare ricerche su Google con una combinazione di due parole che dia un solo risultato. Era il Google Whacking, appunto, e adesso che una buona fetta di utenti del web accede spesso da dispositivi mobili, perché non reinventare il “gioco” in versione mobile?
Sì, certo, potrebbe sembrare una cosa da nerd irrecuperabili, ma come spesso accade con le applicazioni mobili, pare invece che il contagio sia stato trasversale, al punto che in alcune circostanze il server su cui si trova il gioco creato da ddtnetwork è andato giù per le troppe connessioni. Stando ai messaggi lasciati sulla pagina Facebook del gioco dagli utenti, c’è una controindicazione da tenere presente: pare che gWhacking crei altissimi livelli di dipendenza.

Sul sito del produttore, poi, si può vedere in tempo reale il numero di ricerche che, mentre scriviamo, è arrivato quasi a quota 118.000 con 37 whack trovati, mentre c’è chi ha raggiunto le 800 ricerche in meno di un’ora.
Insomma se volete sfidare il gigante del web searching e se volete scalare la classifica trovando le combinazioni di parole con meno risultati possibili, non dovete fare altro che andare sull’App Store e scaricare, gratuitamente, gWhack. Intanto, ecco il video. (c.c.)

[Fonte: ddtnetwork]

Tags :