I carrier insorgono e Apple rinuncia alla SIM integrata?

Il numero del Telegraph in edicola ieri riportava la notizia secondo la quale Apple avrebbe abbandonato il suo progetto di una SIM con il proprio brand dopo che i carrier hanno minacciato di non sovvenzionare più il dispositivo. Teoricamente, la SIM integrata avrebbe eliminato i carrier dal processo di acquisto: è facile intuire perché si siano ribellati.
Gli operatori hanno manifestato prevedibile soddisfazione nell’apprendere la notizia.
Una fonte affidabile di un operatore mobile ha dichiarato: “Apple cerca da tempo di costruire relazioni sempre più ravvicinate e di tagliare fuori gli operatori. Ma questa volta è dovuta tornare sui suoi passi con la coda fra le gambe“.

Ciò nonostante continuano a circolare indiscrezioni sul fatto che Apple starebbe ancora lavorando ad una SIM integrata per la prossima generazione di iPad. Stando ad una fonte anonima del Telegraph, infatti, questi iPad avranno leggere modifiche come la SIM in questione ed un nuovo pulsante per il “muto” che sostituisce quello dedicato alla rotazione dello schermo sul lato del tablet. (c.c.)

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :