Apple potrebbe abbandonare Nvidia per la prossima generazione di Intel Sandy Bridge


Apple ha sempre preferito affidare la grafica dei suoi MacBook Pro a Nvidia, invece che alle soluzioni integrate di Intel. Ma dopo l'annuncio della prossima generazione di processori Intel, i Sandy Bridge, le cose potrebbero cambiare.
Stando a CNET, i MacBook da 13 pollici o più piccoli si affideranno solo a grafica integrata Sandy Bridge, che pare siano migliori per due volte rispetto all'attuale Core i5. I 15 e i 17 pollici, invece, opteranno per AMD, come si vocifera ormai da aprile scorso.
Se tutto questo dovesse dimostrarsi vero, si tratterebbe di un buon segno per Intel considerato quanto sia pignola Apple sulle componenti che sceglie. Apple potrebbe anche decidere di non rilasciare più notebook che montino processori Core2Duo per adattarsi alla GPU Nvidia.
Naturalmente, tutto questo potrebbe rivelarsi del tutto infondato, ma se Apple dovesse decidere di optare per i Sandy Bridge, significherebbe che vale la pena prendere in considerazione la nuova generazione di processori Intel. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :