VLC sparisce dall’App Store per colpa dei DRM


Siamo stati molto contenti quando il video player multiformato VLC è sbarcato su iOS, ma pare che il sole sia tramontato su quel momento di gloria. Sembra infatti che VLC sia stato rimosso dall'App Store e questa volta non per volere di Apple. Rémi Denis-Courmont, uno dei principali collaboratori del progetto VLC, pensa che i DRM dell'App Store violino la licenza pubblica GPL sotto cui è rilasciato il programma ed ha richiesto che Apple rimuovesse l'app. Alcuni potrebbero pensare che si tratti di un'interpretazione rigida della licenza GPL, ma è innegabile che i termini di quella licenza e i DRM rispondono a logiche opposte. Il guaio, per gli utenti iOS, è che questo precedente non è di buon auspicio per i progetti open source, soprattutto in vista del Mac App Store che non ha politiche diverse sui DRM. (c.c.)

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :