Facebook e la privacy: attenti alle applicazioni di terze parti che vi “rubano” numero di telefono e indirizzo


Da adesso, è meglio che stiate molto attenti alle finestre di dialogo che appaiono quando cercate di aggiungere un'applicazione di terze parti a Facebook. Se non lo fate, potreste ritrovarvi ad aver fornito loro il vostro indirizzo e il numero di telefono.

Facebook, nella sua infinita saggezza, ha deciso di permettere ad applicazioni di terze parti di accedere alle informazioni dei contatto (ovvero, numeri di telefono e indirizzi inseriti nei vostri profili), se cliccate “acconsento” nella finestre dei termini e delle condizioni di un’applicazione. Ma dal momento che questa finestra non appare sostanzialmente diversa da quella con le richieste base, è abbastanza facile cliccare su “acconsento” e dare a Farmville (o a qualunque altra applicazione di terze parti) il vostro numero di cellulare.

Perché questa sezione di richieste non ha una finestra a parte, chiaramente identificabile? La notizia è apparsa alle 9 di sera di venerdì sul blog di sviluppo di Facebook, quasi come se avessero voluto farla passare inosservata al lettore poco attento (che, naturalmente, non è lo sviluppatore).
Non sappiamo per quale ragione dovreste tenere il vostro indirizzo e il numero di telefono sul profilo di Facebook, ma se questa novità ha dato fastidio a voi quanto a noi, cambiate il numero di telefono in 650-543-4800, il numero del customer care di Facebook in USA. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :