Psp2/NGP presentata: Sixaxis, 3G, GPS, touchcreen e OLED i punti forti


La PSP2 di Sony è arrivata , presentata durante un grande evento tenutosi questa notte a Tokyo, ed ha un nome in codice: NGP (che sta per Next Generation Portable). Ha un bel monitor touch OLED da 5 pollici, due stick analogici, fotocamera frontale e sul retro e, cosa più interessante, un pannello sensibile al tocco sul retro del dispositivo utilizzato per controllarlo.
In oltre, ha la connessione 3G, il GPS, oltre al Wi-Fi e, secondo Sony, è potente tanto quanto la PS3. Lo schermo da 5 pollici ha una risoluzione maggiore rispetto a quello a cui siamo abituati sulle PSP (960x544) e anche l'angolo di visione è migliore.


L'UMD non c'è, e questo non ci sorprende, e la PSP2 opta per altri sistemi di storage. Sony, intanto, pone molto l'accento sul gioco basato sulla localizzazione e sul social.
Per quanto riguarda il pannello sul retro, è grande più o meno quanto lo schermo e risponde a più di un solo dito contemporaneamente. In una dimostrazione di gioco, è stato mostrato come si possa utilizzare il pannello sul retro per colpire la palla sullo schermo. Toccare un punto sul pannello sul retro significa che il display risponde in maniera coerente nella stessa area.

I comandi a Sixaxis aggiungono sistemi di controllo basati sul movimento simili a quelli degli smartphone. E per quelli che preferiscono modalità di gioco più tradizionali, ci sono ancora il D-Pad standard e i quattro pulsanti a croce. La PSP2 con un software nuovo che si chiama LiveArea che punta tutto sul connettere tra loro giocatori che si trovano nella stessa area. Si può fare il login e vedere chi sta giocando e a quale gioco nelle immediate vicinanze, quali sono i punteggi più alti in una certa area e ci si può connettere con altri giocatori.

La PSP2/NGN dovrebbe essere disponibile nei negozi specializzati entro le prossime vacanze di Natale. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :