Google porta Street View nei musei: nasce l’Art Project, opere ad alta risoluzione nel salotto di casa


Google ha deciso che era giunto il tempo di usare le sue videocamere di Street View a scopo artistico e rendere accessibili a tutti alcuni dei più famosi musei del mondo. Il risultato è un vero e proprio tesoro fatto di immagini ad alta risoluzione di dipinti che non è facile vedere a causa della distanza. Funziona proprio come Street View e potete muovervi dentro i musei, avvicinarvi ai dipinti e osservarne i particolari.
Ecco il video che mostra come hanno fatto.
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=aYXdEUB0VgQ[/youtube]
E' stato un viaggio lungo 18 mesi in cui sono state registrate più di un migliaio di immagini a 360 gradi di 17 musei tra cui gli Uffizi di Firenze, lo Smithsonian, la National Gallery di Londra, il Met, il MoMa, l'Hermitage, il Reina Sofia e Versailles.
In più, ogni museo ha scelto una delle sue opere da mostrare a 7 miliardi di pixel che permette di vedere le singole pennellate meglio di come potreste fare perfino dal vivo.
Potete anche scegliere le opere che più vi piacciono e creare la vostra galleria personale con tanto di commenti da condividere con altri "visitatori".

Qui di seguito, il video dimostrativo della visita virtuale agli Uffizi di Firenze. Se volete fare un giro tra una miriade di tesori inestimabili sparsi per il mondo, andate qui. (c.c.)
http://www.youtube.com/watch?v=vVHK0zkWm_0
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :