HP presenta Veer, il piccolo smartphone WebOS


Ieri sera è stata la sera delle rivelazioni per HP che ha lanciato tre nuovi prodotti, quelli che in molti aspettavano da tempo. A partire da Veer, uno smartphone con la stessa forma del Palm Pre e del Pre2, ma più piccolo, ovvero delle dimensioni di una carta di credito con 103 grammi di peso: "una grande esperienza smartphone in una piccola confezione", dice HP. Ha uno schermo multitouch da 2.6 pollici, supporta Flash ed ha una fotocamera da 5 megapixel oltre ad una tastiera a scomparsa. Si connette via HSPA+. Come spesso accade, un telefono piccolo implica una risoluzione bassa. E infatti questo arriva a 320x400 e bisognerà provarlo di persona per sapere quanto è usabile la tastiera. Naturalmente, il sistema operativo è WebOS.
HP non ha comunicato date ufficiali di lancio, né il prezzo, ma ha fatto sapere che uscirà in primavera e che questi particolari verranno diffusi più in là.

Altre caratteristiche includono il Bluetooth, la connessione Wi-Fi condivisibile con altri cinque dispositivi, 8GB di storage, GPS integrato, processore Qualcomm Snapdragon MSM7230 800-MHz, jack da 3.5mm, sensore di prossimità, di luminosità e accelerometro.
Naturalmente, è difficile esprimere un giudizio senza averlo provato o sentito le impressioni di qualcuno che l’abbia provato, le specifiche, però parlano di uno smartphone di gamma media. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :