(Open Planet Ideas) Così la tecnologia salverà la Terra: biodiesel e torri solari

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di effetto serra, surriscaldamento del pianeta, sconvolgimento climantico etc… Tutti termini piuttosto inquietanti, ma che per fortuna ancora non sono accompagnati da un altro termine ancora peggiore: irreversibilità. La situazione ambientale e climatica della Terra è, secondo gli esperti, sicuramente critica, ma ancora non tutto sembra essere perduto. L’uomo tecnologico ha ancora la possibilità di invertire la rotta, frenare il declino e salvare il pianeta e, con esso, le future generazioni. Ma come?Ecco alcune delle soluzioni attualmente disponibili o in fase di perfezionamento e sperimentazione. Avete presente le alghe che si formano nelle piscine quando manca il cloro? Questa schiuma verdognola è formata per oltre il 50% da lipidi che, opportunamente trattati, possono fornire un combustibile ecosostenibile composto da materiali di scarto (acqua sporca e CO2) e risorse rinnovabili (sole). Il risultato che ne deriva  è un biodiesel che può essere miscelato con il gasolio. Con buona pace degli amministratori locali che sembrano ossessionati dal PM10 solo nei fine settimana…

Un’altra soluzione che permetterebbe di migliorare la condizione del nostro pianeta è la torre ad energia solare. Ormai anche nell’edilizia residenziale si sta diffondendo l’adozione di pannelli fotovoltaici, anche se il costo risulta ancora una forte barriera all’acquisto. Ma questo tipo di tecnologia può essere applicato anche in forma piu’ estesa per la produzione di energia per le masse e non solo per il singolo appartamento o edificio: si chiamano torri solari e vengono poste al centro di una grande quantità di pannelli solari che convogliano su di essa il calore che ricevono dal sole. Questo calore genera vapore che viene trasformato in energia elettrica da una speciale turbina.

Le soluzioni ci sono, manca forse la volontà (o l’interesse economico) di attuarle?

Altri spunti interessanti li trovate sulla fanpage Facebook di Gizmodo, venite a trovarci e commentate! Potrete anche diventare Gizmodo Reporter al Development Day organizzato da Sony e WWF a Londra e partecipare alla realizzazione di GreenBook, il social network ecologico.

Voglio saperne di più