VIDEO iPad 2 3G, l’unboxing

Dal 25 di Marzo è disponibile anche in Italia Ipad 2. Noi abbiamo scelto di provare la versione 3G con il disco SSD da 64 Byte. Il prezzo è elevato: 799 euro. Allo stesso tempo consigliamo l’acquisto anche della Smart Cover, praticamente indispensabile. Già all’apertura del pacchetto e dopo le prime ore di utilizzo abbiamo infatti verificato che segnare il dorso dell’iPad in alluminio anodizzato sarà solo questione di giorni.

A maggior ragione è opportuno proteggere l’investimento con una copertura minimalista ma adeguata per il vetro frontale del display. Il prezzo sale a toccare gli 838 euro. E’ il costo di un notebook di qualità. Tenetene conto, oppure valutate bene se non potete davvero rinunciare a tutti i Gbyte. In proporzione il prezzo di iPad prima generazione ora dovrebbe spingere i più prudenti a valutare seriamente l’alternativa.

La confezione di Ipad 2 è minimalista, come nello stile di Apple. Vi trovate sintetiche istruzioni per l’uso, l’alimentatore per la presa di corrente a muro e il cavo di sincronizzazione con iTunes, la molletta per inserire la microSIM, gli adesivi Apple. Sentirete subito la mancanza di un panno per la pulizia del vetro. Onestamente per 800 euro ci sembra quasi un diritto. E ci ha infastidito non trovare nulla. Anche perché, ve ne accorgerete, dopo poche minuti di digitazione intensa sulla tastiera digitale avrete il display costellato di punti larghi quanto il vostro polpastrello. Tra gli accessori che meritano subito una riflessione c’è anche il connettore Hdmi, che replica comunque la porta USB, in modo da poter collegare iPad 2 a un display o a un videoproiettore.

Tags :