Google abbandona i QR per passare all’NFC


Con la corsa all'NFC che ha preso il via, Google sta abbandonando il supporto per i codici QR nel suo Places. I Codici QR hanno giocato un ruolo importante, ma sembra che sia giunta l'ora degli addii.
Quando i codici QR furono resi fruibili alla massa, erano un'idea innovativa: un percorso digitale confinato in un quadrato bianco e nero. Basta inquadrarlo con la fotocamera e un'applicazione apposita ve ne rivela il contenuto di cui poi potete fruire. Facile, in teoria. In pratica pare che i passaggi richiesti (lanciare l'applicazione che attiva la macchina fotografica, aprire il contenuto, spesso un browser etc) rendano questa tecnologia poco "veloce" e nell'epoca dell'usabilità e della velocità assoluta questo ha fatto sì che fosse poco usata.
Significa che l'NFC sarà più veloce? E' ancora tutto da dimostrare, ma l'intenzione è quella. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :