I nuovi iMac adottano il Thunderbolt, nuova grafica più potente e processori quad-core


Addio alla porta miniDisplay e benvenuto al Thunderbolt. I nuovi iMac di Apple includono la connessione Thunderbolt che è decisamente più veloce, ma non è l'unica nuova aggiunta targata Intel. I computer, che sono disponibili nella versione 21.5 e da 27 pollici, hanno anche l'ultima linea di processori Intel Sandy Bridge.
Dei nuovi desktop, presentati ieri sera, si vociferava da un po' e non pare che ci siano molte sorprese rispetto a quello che tutti avevamo immaginato. Ma anche se si era parlato dei processori Core i7 da 3.4GHz, questo non rende meno interessante il tutto, specialmente se si associano i Core i7 ai processori grafici AMD Radeon 6970M che secondo Apple dichiara essere tre volti più potenti di quelli di generazione precedente e i più potenti di qualsiasi altro computer all-in-one.
I prezzi partono da 1.149 euro per la versione da 21,5 pollici con processore da 2,5GHz e hdd da 500GB, per passare ai 1.449 euro della versione 21,5 pollici con processore da 2,7GHz, ai 1.649 euro di quella da 27 con processore da 2,7GHz e per finire con i 1.899 della versione da 27 con processore da 3,1GHz, tutte con hdd da 1TB. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :