E’ arrivato l’aggiornamento iOS 4.3.3 che riduce la cache del database degli spostamenti dell’utente


La risposta di Apple alla questione del tracciamento degli spostamenti degli utenti iPhone e iPad è arrivata sotto forma dell'aggiornamento 4.3.3 di iOS, disponibile per il download già da ora. Come promesso (e sospettato) l'aggiornamento riduce le dimensioni della cache del database con le localizzazioni, ferma il backup della cache su iTunes e cancella la chace stessa quando i Servizi di Localizzazione vengono spenti.
La domanda, retorica, che echeggia fin dall'annuncio di Apple di questo aggiornamento è: se davvero non era vero niente di quello che si diceva di questo benedetto database, che bisogno c'era di un aggiornamento simile? Alle domande retoriche, si sa, ognuno risponde da sé.
In ogni caso, da oggi dormire sonni tranquilli, utenti iPhone e iPad: i vostri dispositivi non sono più le cimici che erano fino a ieri (almeno da questo punto di vista). (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :