Google Music Beta: 20.000 brani e sincronizzazione delle playlist


Ecco qualche dettaglio in più sul futuro servizio di cloud music di Google (mentre scriviamo, la conferenza non è ancora iniziata). A pubblicarlo è stato oggi il New York Times secondo il quale, come abbiamo già detto, il servizio si chiamerà Music Beta e al contrario del concorrente di Amazon che può contenere gratuitamente "solo" 1000 brani, ne potrà ospitare 20.000 (se conoscete qualcuno che ha 20.000 tracce audio, presentatecelo, per favore). Il servizio sarà solo ad invito, all'inizio, disponibile in un primo momento solo per gli utenti Xoom Verizon, e solo più avanti sarà accessibile tramite music.google.com. In più permetterà di sincronizzare le playlist e i contenuti tra differenti dispositivi. E dato che l'articolo pubblicato dal NYT contiene virgolettati di impiegati di Google, tendiamo a credere che buona parte di queste informazioni saranno confermate. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :