ZeroTouch, lo schermo touch senza… schermo


Si può toccare quello che non c'è? E' quello che alcuni studenti hanno cercato di scoprire con questo progetto ZeroTouch che ha dozzine di sensori a infrarossi e di LED intorno a quella che di fatto è una cornice vuota. Collegato ad un computer, il tutto traduce le gestures.
A seconda di come lo ZeroTouch viene utilizzato, può essere adattato a diversi scopi, come una lavagna da disegno, se adagiato orizzontalmente sul tavolo, oppure come una tela se tenuto in verticale e se viene appoggiato sul monitor del computer può essere usato come touchscreen per controllare i programmi. L'unica cosa che non sono riusciti a risolvere è lo zoom (sia in che out) senza pinch.

Gli studenti texani che hanno lavorato a questo progetto credono che lo ZeroTouch potrebbe risolvere problemi di sforzo muscolare dato che non richiede alcuna pressione per interagire con la cornice. E questo potrebbe essere vero, ma quante volte avete avuto dolore alle braccia usando un normale touchscreen o dopo aver giocato con la Wii o con Kinect? (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :