L’e-ink a colori di Ricoh potrebbe cambiare la storia degli e-reader


L'e-ink è una di quelle tecnologie retro-futuristiche che ci piacciono tanto, soprattutto per la loro semplicità e, allo stesso tempo, la loro efficacia. Ma, inevitabilmente, sentiamo la mancanza di qualcosa: il colore.
Per fortuna Ricoh ha appena sviluppato un nuovo schermo e-paper a colori che segna decisamente un passo avanti.
Pare riesca ad offrire un range di colori pari a quattro volte quello degli altri schermi e-ink a colori presenti sul mercato, con 2,5 volte la brillantezza dei concorrenti, il che garantisce immagini e testi più chiari.
Il display usa "una struttura a elementi laminati, formando tre strati elettrocromici tra i due substrati". Come gli schermi e-ink precedenti, il nuovo schermo Ricoh non richiede retroilluminazione e usa davvero poca energia. E' probabile che in molti, tra i produttori di e-reader decida presto di adottare questi schermi. Amazon? C'è nessuno? (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :