L’Icann dice sì a nuovi domini di primo livello per le imprese

domini


L'Icann (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers), l'ente che assegna gli indirizzi IP e gestisce i nomi dei domini di primo livello, ha dato il suo parere favorevole alla proposta di creare nuovi suffissi per i domini, come aveva già fatto con la sua decisione di autorizzare i domini .xxx. Al momento, ci sono solo 22 domini di primo livello generici (gTLD, ovvero .org, .edu, .com, .gov etc) oltre ai 250 geografici ( .it, .fi, .es etc), ma con questa decisione possiamo prepararci a vederne fiorire altri, specifici per le imprese, per categorie o per auto promozione individuale. Secondo quanto si legge nella nota ufficiale dell'Icann, lo scopo è quello di garantire "il diritto per qualsiasi gruppo di creare nuovi top level domain in ogni lingua o script". (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :