La SD di una fotocamera ancora leggibile dopo 4 anni in fondo all’oceano

fotocamera_oceano


Un certo Peter Govaars si è imbattuto nella carcassa di una fotocamera, che aveva ancora la scheda SD, sulla spiaggia della California. Curioso di saperne di più, ha pulito la scheda, l'ha inserita nel suo computer ed ha trovato un centinaio di foto scattate nel giugno del 2007, ovvero ben quattro anni fa.
E' incredibile che una scheda SD resista per così tanto tempo in acqua salata e sia ancora leggibile. E' possibile che niente l'abbia rovinata? Che non si siano formate concrezioni? Che la vita marina non l'abbia danneggiata in alcun modo? E' possibile, evidentemente.

Il metodo che ha usato Govaars per pulirla è abbastanza semplice. Lui stesso scrive:
“L’ho aperta con un bisturi e ho pulito i circuiti con alcol isopropilico per assicurarmi che non ci fosse sale che facesse da ponte tra i pin. Dopo averla pulita, l’ho richiusa. Poi ho semplicemente inserito la scheda nel lettore. Non ho fatto altro.”

Govraas ha messo tutte le foto in una pagina su Flickr nella speranza di trovare il proprietario della macchina. E noi gli auguriamo di riuscirci. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :