Google Plus non permette l’uso di nick name

google+


Google plus potrebbe rivelarsi una delle migliori cose degli ultimi anni, ma attenzione a che nome usate quando decidete di entrare a far parte della famiglia. Se usate un nome falso, infatti, l'account potrebbe essere sospeso. Un utente di Second Life ha cercato di crearsi un profili su Google Plus con il nome del suo avatar di SL e, stando ad alcune fonti, il suo profili è stato sospeso. Potrebbe rivelsarsi un'occasione mancata per Google+ che avrebbe potuto avere più appeal permettendo a chi è più conosciuto con il suo nick che con il suo nome vero di continuare a construirsi la sua identità online. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :