Cinque alternative ai nuovi nati di casa Apple

apple_alternative


Per quanto questa notizia possa shoccare molti, non tutto il mondo usa Mac. Per tutti coloro che non amano i prodotti di Cupertino, ecco 5 possibili alternative ai nuovi nati di casa Apple.


MacBook Air = Samsung Series 9
Il Series 9 è come il MacBook Air, solo leggermente più grande. Sfortunatamente questo vale anche per il prezzo che si aggira intorno ai 1200 euro. A questo prezzo si può avere un laptop da 11,6 pollici con 2GB di RAM, 1 kg di peso, ma soli64GB di storage. Il processore è da 1.33GHz, contro l'1.6GHz del MacBook Air.

MacBook = Toshiba Portege R835-P70
In termini di performance e prezzo l'R835 ha un valore in più. Ha un processore da 2.3GHz, 4GB di RAM e 640GB di hard drive, il doppio della RAM e il triplo dello storage dell'ultimo modello di MacBook, prima che Apple lo eliminasse dalla sua scuderia. Il tutto per qualche decina di euro in meno, 584 euro.

Mac Mini = Dell Inspiron Zino HD
Certo il Mini non è tecnicamente progettato come un HTPC, ma uno dei compiti che svolge meglio è proprio quello da home theater. Il Dell Zino fa essenzialmente la stessa cosa, ma occupando un po' di spazio in più per poeter permettere l'uso di CD/DVD/Blu-Ray. Ma con un costo che si aggira intorno ai 350 euro, quello che è di troppo in termini di peso, si perde sul cartellino del prezzo.

Thunderbolt = USB 3.0
Thunderbolt ha una velocità di trasferimento di 10Gb/s. USB 3.0 arriva ad un massimo di 5 Gb/s. E' la metà. Ma è disponibile su moltissime periferiche che non iniziano con Mac e quindi molto più versatile e usabile. Che altro volete? Il prezzo, naturalmente, dipende da ciò a cui è attaccata.

Thunderbolt Display = Dell UltraSharp U2711
Il Display Thunderbolt di Apple da 27 pollici con una risoluzione pari a 2560x1440 e retroilluminazione a LED è sicuramente un bell'oggetto. Ma se non vi interessa poter collegare l'hard drive direttamente al monitor,allora il the Dell UltraSharp U2711 può essere una buona alternativa. Ha una risoluzione pari a 2560 x 1440 in 27 pollici di monitor con un rapporto di contrasto pari a 80.000:1. E costa 900 euro. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :