La bici con la porta USB: per caricare l’MP3 basta pedalare

bici_usb


Le porte USB sulle biciclette si sono già viste, ma in versione fai-da-te. Adesso Silverback Labs ha sviluppato un sistema USB integrato in grado di generare energia sulle sue bici della serie 2012 Starke.
In sostanza, con lo stesso sistema con cui la dinamo della vostra bici fa accendere la luce che serve a non farvi travolgere quando andate in giro di notte (oltre che ad illuminare la strada) alimenta un hub USB, posto sulla parte alta del tubo frontale della bici, con il quale, quando non vi serve la luce, potete ricaricare il vostro cellulare, il vostro GPS, il lettore MP3 etc etc. Tutto quello che dovete fare è pedalare. Era ora.
I modelli di gamma bassa, la Starke 1 e la 2, hanno una deragliatore tradizionale oltre ad un pacco batteria appeso al sellino che serve ad immagazzinare l'energia generata dalla dinamo e a fornire assistenza alla pedalata per un tempo pari a 45 minuti quando è completamente carica. Il modello top di gamma la Starke Sub Zero (che vedete nell'immagine qui sopra) elimina il pacco batteria, eliminando 2,7kg al peso della bici, e rinuncia alla combinazione deragliatore/catena per un meccanismo a cinghia di trasmissione. I prezzi? Qualcosa ci dice che c'è una ragione se non li hanno resi noti... (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :