Intel punta al software mobile e compra un’azienda che sviluppa mappe

intel_mappe


I processori Intel faranno la loro comparsa sui telefoni il prossimo anno e gli ultrabook arriveranno presto, ma sembra che l'azienda leader mondiale nel settore dei processori abbia deciso di fare una capatina nel mondo del software mobile. Infatti Intel ha appena acquistato l'azienda israeliana di mappe Telmap per una somma compresa tra 300 e 350 milioni di dollari.
Il tentativo è quello di creare "vere alternative" a Google Maps e Ovi di Nokia. Ma soprattutto, è un grosso passo per Intel che inizia a espandere i suoi orizzonti andando oltre il settore dei chip. Il blog AppUp di Intel sottolinea che Telmap aiuterà gli sviluppatori di AppUp con una serie di API basate sulla localizzazione e software per realizzare più facilmente servizi basati sulle mappe.
I servizi di Telmap includono le mappe e la navigazione, la pubblicità basata sulla posizione e l'integrazione con i servizi social, oltre che informazioni con il traffico e eventi in svolgimento nel luogo in cui vi trovate. L'acquisizione di Intel dovrebbe completarsi entro la fine dell'anno. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :