HP non dismette il reparto computer e punta su Windows 8 per i tablet

hp_tablet


La nuova Ceo di HP Meg Whitman ha dichiarato che "HP è impegnata nel Personal Systems Group, il ramo PC di HP, e insieme saremo più forti". Il che significa che HP continuerà a fare computer come sempre?
Durante la conferenza stampa di ieri, Whitman ha rivelato la decisione di mantenere la divisione PC come parte della proprietà di HP sottolineando più volte come eliminare questa branca non avrebbe avuto alcun senso.
"HP e PSG (Personal Systems Group) stanno meglio insieme - ha dichiarato Meg Whitman -. Una separazione non creerebbe un incremento di ritorno per gli azionisti né un valore per i clienti. Alla fine dei conti, i costi e i rischi di una separazione sono semplicemente superiori rispetto all'aumento di valore che se ne trarrebbe".

E’ un segnale importante che fa sperare che HP non si trasformi nella prossima IBM. Per quanto riguardai tablet, l’azienda ha confermato che ha bisogno di restare in questa parte del mercato e che “ci saremo ancora con Windows 8”. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :