Torna l’allarme Fukushima, si teme il rischio di fissione

fissione_fukushima


Come un fulmine a ciel sereno torna sulle prime pagine dei giornali il caso della centrale nucleare di Fukushima colpita dal terremoto e dallo tsunami. Alcuni ispettori hanno scoperto tracce di una fissione recente. Sì, sono brutte notizie.
In alcuni campioni di gas prelevati sono state trovate tracce di Xenon 133 e 135, stando a quanto riporta il Japan Times: isotopi che vengono creati durante la fissione nucleare. Questo significa che l'impianto sta ancora bruciando. La reazione, probabilmente, non è stata molto estesa, ma di certo è recente: quei particolari isotopi hanno un'emivita pari, al massimo, ad alcuni giorni. Significa che l'impianto sta per esplodere? No. Significa che Fukushima è ancora pericolosa e instabile? Sì. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :