Autopsia di Flash Mobile: l’assassino è Apple

adobe_flash_apple


Vi stavate chiedendo che ruolo ha avuto la politica di Apple nella decisione di Adobe di smettere di sviluppare Flash Mobile? La risposta è: determinante.
Stando a quanto ha fatto sapere la stessa Adobe, il rifiuto di introdurlo in iOS ha ucciso Flash.
L'ingegnere Mike Chambers, uno degli sviluppatori di Flash, ha pubblicato un post sul suo blog in cui esegue l'autopsia della versione mobile del prodotto Adobe. Ecco cosa scrive:
"Data la frammentazione del mercato mobile, e il fatto che una delle piattaforme leader del settore (iOS di Apple) non permette l'uso di Flash Player sul browser, Flash Player stesso non avrebbe mai potuto raggiungere né avvicinarsi all'ubiquità della versione desktop".
E' abbastanza chiaro? (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :