Intel presenta il suo nuovo processore a 50 core

intel_has_50


Avete letto bene: 50 core, tutti in un unico chip. Ed esiste davvero. E' l'ultima creatura di Intel che ha presentato il suo "Knights Ferry" durante una conferenza che si è tenuta a Seattle. Il piccolo ma potentissimo chip ha una potenza di elaborazione pari ad 1 teraflop. per capirci, il più veloce iCore 7 arriva "solo" a 109 gigaflop. Avere infilato tutti questi core in un solo chip ha costretto Intel a definire il chip un "many-core": da un certo numero in poi, la cifra esatta è un dettaglio.
Il Knights Ferry non è progettato per essere il cuore pulsante di un computer, ma piuttosto per essere utilizzato per l'esecuzione di calcoli specifici che richiedono una maggiore accuratezza ed efficienza rispetto al normale. Stiamo parlando di HPC (high performance computing), non dei notebook dai quali leggete (e scriviamo) questo post.
Non c'è dubbio, comunque, che i processori "many core", per dirla con Intel, siano il futuro e che un giorno questo tipo di tecnologia sarà alla base dei nostri tablet. Vi ricordate quando ancora si parlava di megahertz? Non era poi così tanto tempo fa... (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :