Dietro il browser Silk del Fire di Amazon, c’è uno dei più potenti computer al mondo

server_amazon


C'è molta attenzione attorno ad Amazon in questo momento ed è, naturalmente, per via del lancio del Kindle Fire, il tablet low cost dell'azienda statunitense. Ma dietro le quinte, hanno sviluppato uno dei più potenti super computer al mondo che permette a Silk, il browser del Fire, di funzionare.
La lista dei 500 computer più potenti del mondo è uscita questa settiman. L'Italia è presente con ben due computer: quello del Cineca per il servizio SCS - SuperComputing Solutions alla posizione 82, e quello di Eni alla posizione numero 87. I primi 10, come sempre, sono di proprietà di altrettante università e istituti di ricerca. Al numero 42, però, c'è Amazon con il suo servizio Elastic Computer Cloud (EC2). Realizzato dall'azienda stessa, questo mostro del calcolo ha 17.024 core, 66.000GB di memoria e interconnessione Ethernet a 10 gigabit.
Non stupisce che Silk sia in grado di usare il cloud continuando a mantenere velocità elevate. E' possibile che Amazon entri presto tra i primi 10. (c.c.)

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :