Fingerfood e taxi? In Pakistan è vietato scriverlo negli sms

After Deadly Blast Red Mosque Siege Anniversary Observed


L'autorità per le comunicazioni del Pakistan non vuole che i pachistani possano scrivere determinate parole negli SMS. Si tratta di parole considerate "oscene" che, per questa ragione, sono state vietate. Come se questo non fosse già abbastanza incredibile di per sé, la lista include ben 1600 parole tra cui alcune a cui nessuno penserebbe a proposito di oscenità. Qualche esempio? Gesù Cristo, Satana, ma anche fingerfood, buco, lingua, taxi, fanale, deposito bancario oltre alle "scontate" omosessuale, seno, mestruazioni etc etc. Da oggi, queste e le altre 1600 parole dell'elenco sono state diffuse agli operatori di telefonia mobile del paese che hanno sette giorni per rendere operativo il blocco.
Per fortuna, la cosa ha suscitato non poche polemiche tra le minoranze religiose, che si appellano ai loro diritti sanciti dalla Costituzione pachistana, e tra le associazioni che tutelano i diritti umani che parlano di violazioni della carta costituzionale e dei diritti dei cittadini. Peccato che l'Autorità in questione abbia risposto che la libertà dei pachistani è "soggetta alle limitazioni previste dalla legge, nell'interesse della gloria dell'Islam". (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :