L’access point da tetto per avere connessione wireless anche in aree molto grandi

accesspoint_soffitto


Quello che vedete nella foto qui sopra non è un disco volante né una sua riproduzione in scala. E' il KR.KZ di Kraun, un access point wireless basato sullo standard IEEE802.11n che grazie alla MIMO (Multiple in and Multiple out) può fornire un transfer rate stabile fino ad un massimo di 300Mbps per tutti gli utenti wireless. Se utilizzato insieme ad un apparecchio compatibile con il protocollo 802.3af Power over Ethernet (PoE), è sufficiente utilizzare un unico cavo per trasferire dati verso l’access point e al tempo stesso alimentarlo. Il montaggio a tetto, poi, lo rende particolarmente adatto ad ambienti grandi come la hall di un albergo o un ufficio organizzato in open space. Oltre a permettere la connessione di apparecchiature wireless può essere usato come bridge per collegare due o più reti cablate. KR.KZ può anche essere utilizzato come ripetitore wireless per ampliare la tua area di copertura della rete wireless, mentre i sistemi di criptatura 64/128-bit WEP, WPA-PSK, WPA2-PSK, WPA, WPA2, il protocollo 802.1X e il filtro degli indirizzi MAC proteggono i dati scambiati sulla rete e la privacy degli utenti che ne usufruiscono. L’interfaccia di gestione SNMP e la configurazione Web-based, infine, rendono semplice l’utilizzo dell’access point. L'access point da tetto KR.KZ è già disponibile al costo di 59.90 euro. (c.c.)
[Fonte: Kraun]

Tags :