I neutrini più veloci della luce? Forse no

neutrini_gransasso


Un gruppo di scienziati italiani impegnati nel progetto Icarus, in corso presso i laboratori nazionali del Gran Sasso, ha pubblicato un paper nel quale presenta risultati diversi da quelli pubblicati dai loro colleghi del Cern e del Progetto Opera (in corso sempre sul Gran Sasso) riguardo alla recente scoperta sulla velocità dei neutrini.
Stando a quanto riporta l'agenzia Reuters, il team afferma che "i neutrini sparati dal Cern, vicino a Ginevra, dovrebbero aver perso gran parte della propria energia se avessero viaggiato a una velocità anche appena superiore a quella della luce. Invece, dicono, il fascio di neutrini testato da loro ha uno spettro energetico che corrisponde a quello di particelle che hanno viaggiato al massimo alla velocità della luce".

Secondo quanto scritto nel documento pubblicato dagli scienziati di Icarus “la differenza tra la velocità dei neutrini e la velocità della luce non può essere così ampia come visto da Opera, ed è certamente inferiore di tre ordini di magnitudo, e compatibile con lo zero”. La scoperta che avrebbe rivoluzionato la cosmologia è stata appena confutata? Il dibattito tra gli scienziati è aperto. (c.c.)

Tags :