Siri hackerato per avviare il motore dell’auto

siri_automobile


Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato un hack di Siri che permetteva al software di Apple di regolare il termostato di casa connesso a internet. Ed era solo questione di tempo prima che qualcun altro iniziasse a controllare altri tipi di dispositivi, decisamente più intrigante di un termostato. Per esempio, la propria auto. Lo sviluppatore Brandon Fiquett è riuscito a usare un trucco simile per consentire a Siri di comunicare con la propria auto e accenderne il motore da remoto.
Quando Fiquett chiede a Siri di avviare l'auto, il telefono manda un messaggio a un server proxy ospitato sul suo sito web. Da lì, il server manda un messaggio alla sua auto che integra un sistema Viper Smart Start collegato al cellulare. A quel punto il motore si accende senza bisogno delle chiavi.
Oltre che avviare il motore, può anche fermarlo, aprire il portabagagli e richiuderlo.

C’è da dire che non è certo un hack alla portata di tutti e richiede un po’ di dimestichezza con la codificazione Ruby e PHP. Ma una buona parte del lavoro è già stato fatto da Viper il cui sistema Smart Start permette già il controllo via telefono del sistema di iniezione. E’ ovvio però che i comandi vocali rendono tutto più attraente. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :