Uno spray luminoso per intercettare le cellule tumorali più piccole

cellulare_tumore_cancro_cervello_cellulari_telefoni_mobili_cancro_tumori_cervello_dispositivi__mobili_onde_5


Alcuni ricercatori giapponesi hanno sviluppato un nuovo reagente spray che rende visibili le cellule tumorali più piccole, che solitamente non appaiono nelle scansioni tradizionali. Con questo spray, invece, diventano luminose entro pochi minuti dall'applicazione cosa che rende più facile l'individuazione e l'eliminazione durante gli interventi chirurgici.
L'ingrediente magico è una tintura verde chiamata gGlu-HMRG che si illumina dopo aver reagito con l'enzima che si trova nella membrana di alcune cellule tumorali. L'effetto luminoso permette l'individuazione di cellule più piccole di un millimetro, ovvero più piccole di quelle che si riescono normalmente a trovare, cosa che rende più efficace l'intervento di rimozione.
Sviluppato dal professor Yasuteru Urano dell'Università di Tokyo e da Hisataka Kobayashi, capo scienziato allo U.S. National Institutes of Health,lo spray è ancora in fase di sperimentazione. E anche se non è al momento in grado di individuare tutte le cellule tumorali, gli scienziati sono fiduciosi del fatto che potrà essere ancora sviluppato e usato per tutti i tipi di cancro. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :