I nuovi pneumatici di Bridgestone che non si bucano mai

pneumatici_bridgestone


Con un intrigato sistema di raggi in resina, i nuovi pneumatici Bridgstone forniscono lo stesso livello di assorbimento dello shock dei normali pneumatici gonfiati con aria, senza che dobbiate preoccuparvi di controllare la pressione o cambiare le ruote per via di un buco.
L'idea è simile a quella delle Tweel di Michelin comparse per la prima volta nel 2006 e quelle usate sul Lunar Rover che la Nasa ha sviluppato durante l'era degli Apollo. Ma queste Bridgestone sembrano aver fatto dei progressi sia dal punto di vista del design, con l'uso di raggi in resina termoplastica che si irradiano dal centro con angoli di 45 gradi. Quando si combinano con una seconda serie di raggi sul lato opposto, che si irradiano nell'altra direzione, il risultato è una forza, una stabilità e una flessibilità maggiori.
Oltre a permettervi di guidare su cocci di vetro, glipneumatici Bridgestone sono realizzati in gomma e plastica riciclate, il che le rende anche ecocompatibili. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :