L’esplosione nucleare come non l’avete mai vista

esplosione_nucleare


Questa è una foto molto interessante. Ritrae un'esplosione nucleare provocata durante un test in Nevada nel 1952. Appare del tutto differente rispetto a tutte le foto di eventi simili che abbiamo visto fino ad ora e questo perché pare il fotografo è riuscito a fermare il millisecondo dopo la detonazione: la faccia della devastazione nucleare un secondo dopo che si è scatenata la sua potenza distruttrice.
Solo un millisecondo dopo che la bomba esplode, questa palla di 20 metri appare a mezz'aria, con spuntoni che sembrano stalattiti di fuoco. L'esplosione è stata immortalata con una fotocamera Rapid Action Electronic, un dispositivo ad alta velocità.
Questa speciale fotocamera fu creata da Harold Edgerton nel 1940 usando due filtri polarizzati e una della Kerr invece di un otturatore che sarebbe risultato troppo lento per questo genere di lavori. Una cella Kerr è un pannello che cambia la propria polarizzazione a seconda del voltaggio applicato. Si comporta come un otturatore velocissimo che permette l'esposizione perfetta per catturare questo istante. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :