La vera storia della campagna “Think Different” (di cui Jobs non fu l’ispiratore)

steve_jobs_different


Nella sua biografia, Walter Isaacson dipinge Steve Jobs come l'ispiratore primario e il promotore della leggendaria campagna pubblicitaria "Think Different", quella dalla quale nacque l'immagine di Apple come alternativa ai colossi monopolisti dell'informatica. Questo, a quanto pare, non è vero. A sostenerlo è Rob Siltanen, adesso CEO dell'agenzia pubblicitaria Siltanen & Partners che a quel tempo era direttore creativo di TBWA/Chiat/Day, l'agenzia che realizzò quella campagna, ed ha lavorato, insieme al suo CEO Lee Clow, fianco a fianco con Apple durante tutto il processo di ideazione, creazione e realizzazione della campagna. Stiltanen ha le prove, conservate da allora, che dimostrano come in realtà, la mente di quella campagna sia stato proprio lui, insieme a Clow. Cliccate qui per leggere tutta la storia e vedere le immagini fornite da Stiltanen. (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :