NGM Voyager, missione ‘spaziale’ in dual-sim

NGM Voyager

Non tutti i cellulari nascono solo per telefonare, anzi. Alcuni fanno tantissime altre cose, tra cui telefonare. E così NGM con il suo Voyager non propone solo un cellulare con il supporto dual-sim (si telefona e si ricevono telefonate da due Sim, senza dover riavviare), ma un vero e proprio compagno di viaggio con il navigatore Gps, la bussola, la torcia a led, il sensore UV, il barometro e anche il contapassi.

Senza contare che questo cellulare, che supporta l’installazione di applicazioni Java, è anche resistente all’acqua nell’ambito delle specifiche IP5 (quindi spruzzi e pioggia quasi battente).

Non dovete aspettarvi display in alta definizione (2.4” Tft Qvga
240×320 pixel), connettività 3G (si naviga solo Gprs e Edge), funzioni multimediali avanzate (fotocamera da ‘appena’ 3,2 Megapixel, radio, lettore Mp3 e Mpeg4), piuttosto un cellulare per tutte le occasioni con memoria espandibile fino a 32 Gbyte (tramite schedine microSD), con le guarnizioni rinforzate per resistere agli spruzzi e agli urti.

Uno di quelli che una volta infilate le vostre Sim vi dimenticate di tutto, anche perché per spostarle dovrete svitare ben 6 viti di sicurezza con un apposito giravite in dotazione. A differenza di altri cellulari dual sim, Voyager ha un doppio circuito per ognuna di esse e quindi sono sempre attive entrambe. In questo modo quando voi parlate sfruttando una delle due, l’altra continua a ricevere comunque SMS e chiamate in entrata (tecnologia DSFA). L’applicazione Gps (A-Gps) si presenta con la cartografia di Europa, Canada e Stati Uniti gratuita, la doppia visualizzazione di bussola e altimetro (sul display e tramite display LCD posteriore), una serie di rilevatori di posizione e condizioni atmosferiche.

Interessanti le funzioni speciali NGM preinstallate: si possono inviare SMS con orario posticipato, controllare il telefono da remoto individuando la sua posizione in caso di smarrimento ed è preinstallato anche il firewall.

Il prezzo di listino è di 189 euro e si può acquistare direttamente online. Nella confezione troverete già anche una schedina di memoria con la capacità di 4 Gbyte.

I limiti di una soluzione di questo tipo sono evidenti: non potete affidare la vostra sorte a strumenti intrinsecamente limitati, ma utilizzarli invece come commodity orientative, tutto sommato a un prezzo equilibrato.

 

Tags :