Apple reinventa i libri di testo con iBooks 2

iBooks 2 per iPad

Con prezzi competitivi, fino a 14.99 dollari per le scuole superiori, arrivano i libri di testo digitali per iPad su iBookstore, nella sezione Textbook. Al museo Guggenheim di New York Apple lancia iBooks 2. Philip Schiller, Senior VP, Worldwide Marketing di Apple, ha introdotto i Textbook nella capitale dell’editoria, ricordando che l’Education è nel DNA di Apple da sempre. iPad, con circa 40 milioni di unità vendute, è sempre più acquistato da studenti ed insegnanti. Forte di 20.000 applicazioni educative (come “The Elements,” “Frog Dissection“, “Virtual Rome” e “Art Authority“), già oggi 1.5 milioni di iPad sono in uso negli istituti scolastici.
iBooks 2 permette di studiare in modo innovativo: l’animazione del DNA è viva sui textbook digitali, zoomando sui cromosomi, ruotando le immagini sul lato del testo. Il textbook è completo di glossario per i termini che non si conoscono, modalità portrait/landscape per studiare agevolmente. C’è la possibilità di annotare senza abbandonare la pagina che si sta leggendo grazie a un notepad in formato Pop-up, e la possibilità di rispondere a domande a fine capitolo per verificare se lo studente ha  capito quanto ha letto. Le dita si trasformano in un evidenziatore che può cambiare colore.

Partner editoriali di Apple sono: Pearson, McGraw Hill (con i titoli Algebra 1, Biology, Chemistry, Geometry, Physics, letti da 3 milioni di studenti), Houghton Mifflin Harcourt. Pearson lancia in formato textbook Algebra 1, Biology, Environmental Science, Geometry, già in uso presso 4 milioni di studenti. DK Publishing presenta i libri My First ABC, e un libro sui dinosauri e gli insetti. Gratis è il libro Life on Earth di E.O. Wilson Biodiversity Foundation.
Seguiranno approfondimenti.

Tags :