L’Electronic Frontier Foundation vuole aiutarvi a riavere i file caricati su Megaupload (ma non sa come)

eff_megaupload


Dopo la chiusura di Megaupload voluta dall'FBI, milioni di persone sono rimaste tagliate fuori dai loro file conservato sulla piattaforma. L'Electronic Frontier Foundation, insieme al servizio di hosting di Megaupload, Carpathia, ha dato vita a MegaRetrieval.com un nuovo sito che vuole aiutare le persone che rischiano di perdere tutti i loro file.
Non c'è molto sul sito al momento, a parte la dichiarazione di intenti e un indirizzo email cui gli utenti di Megaupload possono mandare le loro rimostranze. Stando a Forbes, non faranno niente nel breve periodo perché stanno raccogliendo informazioni sulla possibilità di lanciare una class action. Ma come si dice, è il pensiero che conta. E a proposito di pensieri: non sarebbe il caso di trarre spunto da questa storia per riflettere sui rischi del cloud computing? (c.c.)
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :