Google Street View ci porta sulla Grande Barriera Corallina

street_view_barriera_corallina


La Grande Barriera Corallina australiana è la formazione di corallo più grande al mondo e presto sarà visibile a tutti, anche a coloro che non fanno immersioni, direttamente sul proprio computer.
Il Catlin Seaview Survey, una collaborazione tra Google, l'Università del Queensland e il Catlin Group, eseguirà una diagnosi della salute del reef tramite un'indagine subacquea con foto e video. Il programma è già iniziato anche se il gruppo ha pensato di intraprendere le parti principali del progetto a settembre quando verranno monitorati 20 diversi punti del reef.
Le immagini saranno catturate da una fotocamera a 360 gradi (in realtà, quattro obiettivi fish-eye posizionati a dovere), fissata sul muso di uno scooter subacqueo nei rilevamenti a basse profondità, mentre le riprese tra i 30 e i 100 metri saranno affidate a robot subacquei. Il gruppo spera di potere anche studiare come le migrazioni di squali tigre, tartarughe verdi e manta siano state influenzate dal riscaldamento globale.

A cominciare da oggi, gli utenti Internet potranno accedere a queste immagini tramite Google Street View e potranno anche guardare i video delle sessioni di studio su YouTube.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :