Ecco perché l’esercizio fisico fa bene al cervello

esercizio_fisico


Lo dicevano anche i latini: "mens sana in corpore sano" e senza andare a cercare nei libri di storia, tutti sappiamo che l'esercizio fisico fa bene e che aiuta l'apprendimento oltre che, in età avanzata, aiutare a combattere la demenza senile. Il perché questo avvenga, però, non è chiarissimo. Nuove ricerche, però, suggeriscono che il vostro cervello trae beneficio dai sistemi di rilascio di energia tanto quanto i vostri muscoli.
Quando vi allenate, i vostri muscoli creano una cosa chiamata mitocondrio: piccole strutture nelle cellule che forniscono energia al corpo (per dirla in parole povere). A quanto pare, anche il cervello aumenta il numero di mitocondri durante l'esercizio fisico, stando alla ricerca pubblicata sul Journal of Applied Physiology da J. Mark Davis, un fisiologo dell'Università del South Carolina.
Stando al ricercatore, la presenza di mitocondri in più nel cervello fornisce una maggiore energia che a sua volta permette al cervello di lavorare più velocemente e più efficacemente. Aiuterebbe a spiegare perché l'esercizio fisico sembrerebbe ridurre l'età e le malattie legate al declino delle funzioni del cervello.
Buono a sapersi. Ora, scusate, ma mentre voi correte sul tapis-roulant, noi dobbiamo finire di scoprire le novità di Windows 8. Domani, domani ci alleneremo.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :