Apple ha un problema con Foxconn: e le altre aziende?

Foxcon l'azienda che assembla i dispositivi Apple


Apple è al centro delle polemiche per le condizioni di lavoro degli operai cinesi che producono e assemblano i suoi dispositivi. E' il prezzo del successo: più sei famoso e visibile, più le critiche saranno aspre. E le denunce sui suicidi, sulla mancanza di diritti, sui ritmi di lavoro etc a qualcosa, forse, sono servite se è vero com'è vero che Tim Cook in persona ha più volte dichiarato e assicurato che l'azienda davvero si sta impegnando per migliorare le cose. Non a caso ha richiesto un'inchiesta indipendente sulle condizioni di lavoro dentro Foxconn. Che poi questi sforzi abbiano un'efficacia o no, lo vedremo con il tempo. FWD, però, si è posta una domanda semplice: tutte le aziende che fanno produrre i loro device in Cina possono dire di aver messo in campo gli stessi sforzi? La risposta, tristemente e ripetutamente, è "no". Questo non per dire che Apple sta facendo tutto quello che può per migliorare la vita dei lavoratori della sua catena di fornitura, ma al momento ha almeno manifestato l'intenzione di fare qualcosa. Volete sapere cosa hanno risposto gli altri giganti della tecnologia quando è stato chiesto loro cosa stessero facendo in merito? Date un'occhiata qui.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :