Il nuovo iPad si surriscalda, ma è un problema? E Apple, cosa dice?

ipad_caldo


Stando ai primi report giunti da oltreoceano, il nuovo iPad si surriscalda e adesso Consumer Reports, la rivista pubblicata dalla principale associazione di consumatori statunitense, ci dice anche quanto caldo diventa: la temperatura arriva a 47 gradi Celsius (119 gradi Fahrenheit). Tanto caldo? Poco? Guardate da soli il grafico qui sopra (cliccate per ingrandire).
Come si vede dal grafico, infatti, il problema di surriscaldamento dell'iPad, registrato durante una sessione di Infinity Blade II, potrebbe fare impressione, ma non arriva ai livelli di niente di pericoloso. A meno che non lo teniate a contatto con parti del corpo particolarmente delicate, come i genitali.
Quindi no, non potrete cuocere un uovo sul retro dell'iPad, né ustionarvi le mani o appiccare un incendio. Certo questo non significa che 47 gradi di temperatura siano trascurabili. Anzi. Al contrario di un laptop che ha una CPU che raggiunge temperature anche maggiori, un iPad va tenuto in mano a lungo.

Apple vuole che leggiate, guardiate, giochiate e passiate da un’app all’altra per ore e ore. E voi, volete tenere in mano per tempi prolungati un oggetto che raggiunge 47 gradi di temperatura? Probabilmente no.
Ad Apple non importa granché:

“Il nuovo iPad ha un impressionante Retina Display, un processore A5X, supporto per connessione 4G LTE più 10 ore di batteria, il tutto continuando a funzionare bene dentro le nostre specifiche sulle temperature. Se gli utenti hanno qualche preoccupazione in merito, devono contattare AppleCare“.

Che tradotti significa: fatevene una ragione, un dispositivo sottile con una batteria che dura così tanto non può non riscaldarsi. Apple difende il prodotto con i suo soliti toni, ma ha creato un dispositivo che le persone devono tenere in mano e usare il più possibile e se il calore fa diventare fastidioso tenerlo in mano, dovrebbe preoccuparsene.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :