Promemoria: tutto quelloche fate scrivere a Dictation con il vostro iPad appartiene ad Apple

apple_dictation


Anche se il nuovo iPad non ha Siri, ha comunque Dictation, che permette all'utente di dettare quello che vuole dire in una email, nelle note, nei messaggi e in altre app. E come Siri, Dictation ha bisogno della connessione a Internet per lavorare perché Apple ha bisogno di fare arrivare le vostre frasi ai suoi server per restituirvele in forma scritta e di senso compiuto.
Ma Apple conserva i vostri messaggi per un tempo indeterminato quando usate Dictation sul vostro iPad. ZDNet nota che anche se Apple dice chiaramente quello che fa, non è ancora sufficientemente chiara sul perché lo fa. Nello specifico, le espressioni che Apple usa per avvisare l'utent di ciò che fa, tipo "i dati vocali dei vostri dettati più vecchi che non sono più associati a voi potrebbero essere conservato per un certo tempo", sono incredibilmente vaghe.
Naturalmente non stiamo dicendo che Apple userà i vostri messaggi vocali contro di voi o cose simili. Apple raccoglie dati per migliorare Siri e Dictation. Ma è importante ricordare, specialmente se fate un lavoro delicato, che Apple conserverà le vostre parole sui suoi server e una volta che sono sui loro server e appartengono ad Apple.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :