L’Iran taglia Internet e prepara una enorme intranet nazionale

iran_internet


L'Iran ha avuto internet fino ad ora con l'accesso alle informazioni garantito da Google, la musica occidentale su iTunes, i video di YouTube. E questo è considerato pericoloso per un regime come quello guidato da Ahmadinejad. E infatti, per preservare le regole teocratiche in vigore, il governo ha deciso di tagliare Internet, del tutto.
L'Iran ha già utilizzato dei filtri per evitare che "il turpiloquio e le oscenità" potessero essere viste dai suoi cittadini. I tecnici del governo hanno tagliato l'accesso a VPN e stanno lavorando al loro "Internet pulito" che dovrebbe essere attivo già da agosto.
Più che di Internet sarebbe il caso di parlare di una enorme Intranet Nazionale dato che non sarà connesso con nessuno al di fuori dei confini nazionali. Siamo molto, molto oltre le censure cinesi.

Il sistema iraniano impedirà l’influenza occidentale tramite cose come Google e Yahoo, sostituendo i servizi con motori di ricerca e email autorizzate dal governo e gli utenti dovranno registrarsi presso il governo per accedere a questa rete.

L’accesso a Google e Yahoo sarà interdetto già da maggio, mentre il resto del web sarà escluso a metà estate. Questo è quello che ha annunciato il ministro iraniano delle Tecnologie per la Comunicazione e l’Informazione, Reza Taghipour. E’ una cosa gravissima, che potrebbe configurare una violazione dei diritti umani (libertà di espressione, di comunicazione e di informazione del tutto compromesse, solo per fare un esempio). Chissà se qualche autorità sovranazionale interverrà sulla questione.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :