La bici con le gomme che si gonfiano da sole

bici_gomme_autogonfianti


I veicoli destinati al fuoristrada hanno sistemi di autogonfiaggio degli pneumatici ormai da tempo,perché una gomma morbida può fornire più comfort su un percorso roccioso. Lo stesso principio, però, vale anche per le mountain bike e questo ha portato allo sviluppo del sistema di gonfiaggio degli pneumatici Adaptrac. I ciclisti abituati a percorsi sterrati sono già in grado di regolare la pressione delle proprie ruote: scendono dal sellino e lo fanno. Ma non è divertente. L'Adaptrac, invece, usa uno speciale set di hub frontali e posteriori con una valvola connessa ad una bombola di CO2 montata sul telaio.

Un set di comandi montati sul manubrio permette al ciclista di regolare la pressione sia della ruota anteriore che di quella posteriore, mentre una valvola regolatrice tra la bombola e le ruote che impedisce che le ruote si gonfino istantaneamente fino a scoppiare. Un paio di manometri analogici forniscono una lettura costante della pressione attuale in ognuna ruota in modo che il ciclista non rischi di mandarle in sovrapressione. In teoria, quindi, un ciclista può regolare la pressione delle sue ruote senza mai smettere di pedalare.
Interessati? Disponibilità e prezzo saranno diffusi nelle prossime due settimane, una volta che il prototipo sarà perfezionato. Tenete d’occhio questo sito.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :