Sarebbero ancora 140 mila i Mac infettati da Flashback

apple_contrattacco_flashback


Dopo la rivelazione del trojan Flashback su Mac, sono arrivate soluzioni non ufficiali e dalla stessa Apple, ma a quanto pare quasi un terzo dei 600.000 utenti Mac inizialmente infettati non sono riusciti a liberarsi del malware. Quindi, speriamo, ecco una volta e per tutte il modo per assicurarsi che non facciate parte di questo terzo.
La prima cosa che dovete fare è scaricare l'ultimo aggiornamento di sicurezza di Apple. Questo vi renderà invulnerabili all'azione di Flashback. E poi, per mettervi al sicuro, continuate e scaricate il tool di F-Secure che intercetta e rimuove il trojan.
In fin dei conti, è una soluzione facile e la prevenzione lo è ancora di più. Quindi a prescindere dal motivo per cui finora vi siete trattenuti, è ora di mettere al sicuro il vostro amato Mac.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :