Inizia da Facebook la fine della carriera dei giovani aspitanti politici statunitensi

facebook_politici


La guerra per la Casa Bianca, negli Usa, si sta facendo sempre più aspra e, come sapete, negli States la vita privata dei politici pesa moltissimo al punto che una sbronza di troppo potrebbe comprometterne le elezioni. E se già fino ad ora per molti la politica oltreocenano va troppo sul personale, questa tornata elettorale rischia di vedere moltissime carriere politiche stroncarsi sul nascere.

E il fenomeno è destinato a peggiorare. Perché? Perché una campagna elettorale fatta a colpi di gossip non può che trovare un alleato prezioso in Facebook dove la stragrande maggioranza dei nuovi aspiranti politici ha un profilo con tanto di foto. e siamo seri: chi di noi non si è mai ubriacato durante un party universitario riducendosi a passare la notte abbracciato al water? Ma i puritani Usa non gradiscono l’idea di vedere chi spera di governare il Paese ridotto così.

La condivisione selvaggia e la sovraesposizione di qualsiasi aspetto della propria vita, che passi da Facebook o da qualsiasi altro social network, è una pratica fin troppo diffusa. Cambierà anche l’approccio alla vita privata dei politici o la gente imparerà a non pubblicare su internet proprio qualsiasi cosa?
Ecco come la CNN “svergogna” alcuni giovani candidati alle prossime elezioni del Congresso.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :