WinPho non decolla: è dietro perfino a BlackBerry

winpho8


Quando si parla di numeri, le cose per la piattaforma mobile di Windows non vanno bene. Nonostante il debutto di Windows Phone 7 circa un anno e mezzo fa, l'azienda sta perdendo utenti mobili più di quanti riesca a conquistarne.
Per i tre mesi che sono andati da dicembre a febbraio scorso, Microsoft ha raggiunto il 3,9 per cento del mercato, ottenendo un +1,3 per centro rispetto a novembre.
Redmond, attualmente, è ben lontano dagli altri produttori, perfino rispetto a BlackBerry che non è certo l'esempio di un'azienda in buona forma, ma che nonostante tutto a febbraio si attestava sul 13,4 per cento.

La piattaforma di Microsoft è in caduta libera dalla fine del 2007, l’anno in cui Apple ha iniziato a diventare un problema per le piattaforme mobili già esistenti lanciando l’iPhone. In quel momento, Microsoft controllava il 36 per cento del mercato, ma alla fine del 2009 era già scesa al 18.
Per la cronaca, Apple e Google guidano la classifica con il 30,1 e il 50,1 per cento rispettivamente.

Cosa può fare Microsoft, se c’è qualcosa da fare, per invertire la rotta? Può almeno riuscire a fermare l’emorragia? E’ quello che sta tentando di fare con il Nokia Lumia 900 che è un buon dispositivo su cui scommettere. Ma anche se questo sembra un passo nella direzione giusta, Microsoft ha ancora bisogno di fare mosse drastiche per attirare una fetta consistente di mercato verso di sé.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :